Infermieri si ammalano a causa del vaccino H1N1 in Svezia

Per non creare allamismo e non passare per catastrofista ho aspettato a pubblicare la notizia fino a quando non entravo in possesso della notizia ufficiale.

Ebbene, al 21 ottobre 2009:

190 reazioni avverse ed 1 Morte Sospetta negli infermieri sottosposti a vaccinazione in Svezia con il vaccino PANDEMRIX (ricordo che contiene Mercurio, Squalene, Formaldeide, "booster" dannosi, e come tutti gli altri composti ha tra le sue manifestazioni avverse la Sindrome di Guillain-Barrè)

Ad oggi invece si parla di: 4 morti!

Cresce il numero di persone che hanno denunciato alle autorità in Svezia il manifestarsi di gravi effetti collaterali, e che hanno dovuto rivolgersi a un ospedale.

Il giornale svedese Expressen è l'unico in Svezia (forse, al mondo) che ha dato la notizia di questi casi e come al solito, questo è probabilmente solo la punta di un iceberg piuttosto grande.

Riporto alcune delle molte testimonianze apparse nell'articolo:

Un infermiere che ha manifestato la reazione avversa ha ancora la sensazione di malessere. Ha la febbre alta e brividi post vaccino. “Io tremavo in tutto il corpo. E’ stato così severo che non riuscivo neanche a tenere un bicchiere d’acqua in mano.” Lotta Lindström, dice ancora: “ora sto pensando a che cosa mi è stato iniettato. Davvero è stato un colpo. Ci si sente veramente male”. (De blev sjuka av vaccinet – Hälsa – Expressen.se)

Maria Strindlund non è così sicura di aver fatto la scelta giusta. Ha avuto una febbre alta e brividi di reazione. “Per la professione di infermiera, ho deciso che era la cosa migliore da fare” dice lei. In un primo momento non sentiva nulla, ma poche ore più tardi gli effetti collaterali le sembravano come ricevere calci. “Avevo un dolore estremo nel mio braccio. Non riuscivo più a sollevarlo.” Poi è venuta la febbre e brividi.    “Ero a letto tremante, sentivo molto freddo e ho fatto una doccia calda per scaldarmi.” Dice anche che molti di coloro che hanno preso il vaccino hanno avuto reazioni simili. Eppure, in passato, si era vaccinata senza reazioni di sorta. (Maria, 27: “Fick fruktansvärt ont” – Hälsa – Expressen.se)

Rebecka Andersson è stata tra le prima persone a farsi vaccinare in Svezia. Era diventata febbrile e si sentiva la nausea”. “Ho perso tutte le energie” dice lei. “Io non sono mai stata così male  improvvisamente ed ho capito che doveva essere il vaccino.” I suoi compagni di classe sono stati vaccinati contemporaneamente, e lei afferma “che cinque delle diciannove persone hanno contratto malattia dal vaccino contro l’influenza suina”. (Rebecka, 32: “Jag blev orkeslös” – Hälsa – Expressen.se)

News in Pictures

  • trump-kennedy
  • sierogruppi-men-mondo
  • policlinico-gemelli
  • crack sanità
  • ilva
  • vaccinarsi-in-gravidanza
  • vaccinarsi-in-gravidanza
%d blogger cliccano Mi Piace per questo: