Annunci

H1N1: scandalo OMS

, un rapporto rivela che gli scienziati che hanno convinto l’Organizzazione Mondiale della Sanità (OMS) a dichiarare la pandemia globale H1N1 hanno stretto legami finanziari con le società farmaceutiche che hanno tratto profitto dalla vendita di tali vaccini.

Questo rapporto, pubblicato nel British Medical Journal (BMJ), mette in luce i legami nascosti che hanno spinto l’OMS a dichiarare una pandemia, causando miliardi di dollari di profitti per i produttori di vaccini.

Diversi consiglieri-chiave che esortarono l’OMS a dichiarare la pandemia hanno ricevuto una compensazione finanziaria diretta dai produttori di vaccini, i quali hanno ricevuto una manna dagli utili dopo l’annuncio della pandemia. Durante tutto ciò, l’OMS ha rifiutato di rivelare eventuali conflitti di interesse tra i suoi consiglieri e le aziende farmaceutiche che avrebbero beneficiato finanziariamente delle sue decisioni.

Tutte le tangenti, in altre parole, sono state nascoste, e l’OMS in qualche modo non pensava che fosse importante far sapere al mondo che riceveva  consulenza politica da individui che stavano per guadagnare milioni di dollari, quando la pandemia è stata dichiarata.

OMS: credibilità distrutta!

Il rapporto è stato scritto da Deborah Cohen (BMJ editor), e Philip Carter (giornalista) che lavora per il Bureau of Investigative Journalism di Londra. Nella loro relazione, Cohen afferma: “… la nostra indagine ha rivelato problemi di danni emergenti. Se questi non vengono affrontati, l’H1N1 può ancora sostenere la sua più grande vittima – la credibilità della OMS e la fiducia nel sistema globale di salute pubblica”.

In risposta alla relazione, il segretario generale dell’OMS Margaret Chan ha difeso il segreto, dicendo che intenzionalmente ha mantenuto i legami economici in segreto, al fine di “… tutelare l’integrità e l’indipendenza dei membri mentre fanno questo lavoro critico … anche per garantire trasparenza. “

Però la Dr.ssa Chan sembra non comprendere il significato della parola “trasparenza”. Infatti, l’OMS ha sempre distorto la realtà, al fine di servire i suoi padroni aziendali, i giganti farmaceutici che traggono profitto dalla malattia. Dire che con i legami finanziari si mantiene un segreto al fine di tutelare “l’integrità” dei membri è come dire che tutti beviamo alcolici prima di guidare ma lasciamo la bottiglia fuori dalla macchina. E’ un ragionamento senza senso!

Ma da quando è stato dato un senso a qualcosa che avesse a che fare con il processo decisionale dell’OMS in ogni caso?

Anche Fiona Godlee (direttore del British Medical Journal) ha avuto parole dure per l’OMS, dicendo: “… la sua credibilità è stata gravemente danneggiata. L’OMS deve intervenire subito per ripristinare la sua credibilità”.

Le critiche all’OMS

Il BMJ non è la sola pubblicazione medico scientifica a criticare l’OMS per la sua maneggevolezza nei conflitti di interesse. Un altro rapporto dell’Assemblea Parlamentare del Consiglio d’Europa ha duramente criticato l’OMS, dicendo: “L’Assemblea Parlamentare è preoccupata per il modo in cui la pandemia di influenza H1N1 è stata gestita, non solo dalla Organizzazione Mondiale della Sanità (OMS), ma anche dalle autorità sanitarie competenti a livello dell’Unione Europea e a livello nazionale”… Infatti, se ben ricordate, solo il Ministro della Salute della Polonia – Ewa Kopacz – usò l’accortezza e la correttezza di accusare in Parlamento il sistema farmaceutico a seguito delle tragiche notizie di reazioni avverse da vaccino che provenivano dalla Svezia…. al contrario dei nostri politici belanti e di tutti i giornalisti a loro asserviti che pigiavano sull’acceleratore del terrorismo mediatico ad ogni morte sospetta. E’ quindi emerso che le azioni intraprese dall’OMS hanno portato a “uno spreco del denaro pubblico e un ingiustificato allarmismo sui rischi che i cittadini europei correvano a causa della pandemia di H1N1“.

La cosa assurda è che c’erano siti web, giornalisti non deviati (come quelli Svedesi per esempio), bloggers, medici non corrotti, omeopati e altrettanti sostenitori della salute con rimedi naturali che avevano detto tutti la stessa cosa un anno fa, e nessuno di questi ha dovuto spendere milioni di dollari per uno studio che consentisse di arrivare a questa conclusione. Era evidente per tutti coloro che sanno quanto è realmente danneggiata e corrotta l’industria farmaceutica.

Tutto era concepito per fare più soldi, anche corrompendo consulenti scientifici dell’OMS e pagando le tangenti vaccinali per garantire un’ondata di vendite. L’industria dei vaccini e tutti i suoi spacciatori di droga sono, ovviamente, criticati da questa relazione di indagine.

Dall’Oms dicono che ” non avevano altra scelta” se non dichiarare una pandemia e raccomandare i vaccini, dal momento che i vaccini sono l’opzione di trattamento solo per l’influenza. Questa è una bugia, naturalmente: è stato scientificamente dimostrato che la vitamina D è cinque volte più efficace rispetto ai vaccini a prevenire infezioni influenzali, ma l’OMS non ha mai consigliato la vitamina D a nessuno.

L’attenzione era tutta per spingere i vaccini perchè altamente redditizi, anzichè raccomandare le cose che avrebbero effettivamente aiutato di più le persone. E adesso sappiamo perché: la gente era più vulnerabile di fronte alla pandemia, la maggior parte sarebbe stata uccisa dall’H1N1 contenuto negli stessi vaccini,  (come sta accadendo per i vaccini anti-Rotavirus somministrati a bambini di appena 3 mesi), in modo da “dimostrare” l’importanza dei programmi di vaccinazione ed il loro sostentamento.

Le persone venivano tenute all’oscuro di rimedi naturali, tutti coloro che andavano controcorrente tacciati per “terroristi” (come avviene esattamente per l’Autismo! anche qui in Italia, anche quando possiedi le prove schiaccianti per correlarlo alle vaccinanzioni del proprio figlio) in altre parole, per assicurarsi più persone morte e una maggiore richiesta sempre più urgente per i programmi di vaccinazione di massa.TUTTE VITE SACRIFICATE AI PROFITTI DI BIG PHARMA come i nostri figli, vero?

Come è stata organizzata la truffa vaccinale H1N1

Ecco un riepilogo di come la truffa vaccinale dell’OMS ha funzionato:

Fase 1) Esagerare il rischio: l’OMS aumenta il rischio di pandemia dichiarando una pandemia a fase 6 anche quando il tasso di mortalità del virus era così bassa che poteva essere arrestato con semplici integratori di vitamina D.

Fase 2) Sollecitare i paesi in riserva: l’OMS ha esortato le nazioni di tutto il mondo a fornirsi di scorte di vaccini H1N1, definendola una “emergenza sanitaria pubblica”.

Fase 3) Raccogliere il denaro: i paesi spendono miliardi di dollari per l’acquisto e lo stoccaggio di vaccini H1N1, mentre Big Pharma intasca i soldi.

Fase 4) Ottenere la tangente: i consulenti, nel frattempo, hanno raccolto le loro tangenti dai produttori di vaccini. Tali tangenti sono state volutamente tenute segrete.

Fase 5) Tenere la gente impaurita: al fine di mantenere la domanda per i vaccini più in alto possibile, era prioritario alimentare il fuoco dei timori ammonendo che l’H1N1 era estremamente pericoloso e tutti devevono continuare a vaccinarsi. (Questo era l’eco sanitario!)

Questo è il modo in cui è stata organizzata una delle più grandi truffe vaccinali pandemiche. I consulenti OMS si arricchiscono con carichi di denaro contante, le aziende spacciatrici di vaccini accumulano enormi profitti, i soldi dei contribuenti e delle nazioni di tutto il mondo si sono tramutati in scorte di inutili vaccini rimasti a marcire sugli scaffali, che presto dovranno essere distrutti(a un costo aggiuntivo per ogni contribuente, senza dubbio!) oppure immersi nello scarico delleacque (dove potranno contaminare i corsi d’acqua che giungeranno ai nostri rubinetti) oppure, come ci insegna l’attualecontaminazione in atto di altri vaccini, potrebbero essere immessi in circolo in modo criminale in altre forme farmaceutiche!

Nel frattempo, nessuno osa raccontare al pubblico la verità sulla vitamina D, garantendo così alla prossima pandemia un’altra opportunità per ripetere la stessa truffa (ancora per un maggiore profitto).

La criminalità dell’industria dei vaccini

La linea di fondo di tutto questo è un quadro spaventoso: ovvero di quanto sia patetica l’industria dei vaccini, di come sono diventati corrotti l’OMS e il CDC (che tra l’altro paga tangenti dal secolo scorso per insabbiare la correlazione dell’Autismo con le vaccinazioni). Ciò che prosegue ad aver luogo si chiama corruzione e concussione. Sono pagate tangenti per sostenere delle bugie in merito all’Autismo, sono state raccontate bugie in merito all’H1N1 e i governi sono stati truffati di miliardi di dollari. Questi sono reati criminali commessi dai nostri leader di salute globale.

Le vere domande sono: perché i governi continuano a consentire alle organizzazioni di sanità pubblica di essere manovrate così facilmente dall’industria corrotta dei vaccini? (un esempio fu la nostra Livia Turco tenuta in scacco dalla Glaxo di Verona quando si trattò di rendere facoltative le vaccinazioni in Veneto)… E chi saranno mai coloro che si abbandoneranno a questa cospirazione generata per profitto che sfrutta le persone come se fossero cavie?

La prossima volta che sentiremo lanciare un qualsiasi allarme dall’OMS non potremo non ricordare che i loro consulenti sono asserviti alle case farmaceutiche, e qualsiasi cosa sentiremo dalla Organizzazione Mondiale della Sanità la giudicheremo come l’origine di un profitto piuttosto che un impegno pubblico per la nostra salute.

Per la cronaca, non c’è mai stato un singolo studio scientifico pubblicato che ha dimostrato che i vaccini H1N1 hanno funzionato, ma al contrario vi sono state una marea di reazioni avverse a volte letali.

Non solo la pandemia H1N1 è una frode, ma anche l’Autismo è una frode dimostrata scientificamente da quella parte di medicina non asservita alle case farmaceutiche.

Ora sappiamo tutto il resto della storia e del perché era stato fatto: tangenti da Big Pharma, pagati consulenti che hanno imposto all’OMS di dichiarare una pandemia….

….perchè quindi dovrei credere che Andrew Wakefield era in malafede quando potrebbe essere stato giudicato e radiato da un Ordine dei Medici corrotti?…

….perchè dovrei aver timore nel distruggere il muro dell’Autismo?….

FONTI: NaturalNews, ABC News, The Washington Post, British Medical Journal.

Riproduzione riservata ©

Annunci

News in Pictures

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: