Annunci

Gardasil: 12 ragazze rovinate nella stessa scuola a New York

Mystery: 12 students at LeRoy High School have been exhibiting Tourette-like symptoms over the last few months

Notizia verificabile tramite il DailyMail cliccando qui sulla fotografia

Una  misteriosa forma patologica simile alla Sindrome di Tourette ha colpito nei giorni scorsi 12 ragazze della Le Roy Central School di New York.

A quanto pare la causa ufficiale non può essere rivelata. Medici e amministratori della scuola hanno risposto che non divulgheranno la causa della malattia: "sappiamo che cosa è successo, ma non ve lo diremo e non lo diranno nemmeno le ragazze. È questione di rispettare la loro privacy. Ma se si controlla tutto, noi abbiamo rilasciato una spiegazione  che afferma che le ragazze sono pazze".

L'unica risposta intelligente sarebbe "cosa???"

Ovviamente i genitori sono preoccupati e non sono soddisfatti di come viene gestita la questione.

Concerned parent: Jim duPont said his daughter was fine one minute and then within a few weeks was jerking uncontrollably

Jim duPont (padre di una delle danneggiate) ha affermato che sua figlia stava benissimo e poi in poche settimane è caduta in una incontrollabilmente isteria

Il padre di una delle studentesse, Jim DuPont, ha detto che non è soddisfatto di quello che i medici e gli amministratori della scuola gli hanno detto. Inoltre, ha detto che sua figlia di 17 anni ha perso quasi ogni giorno di scuola nell’ultimo mese e che sua figlia viene trattata da un neurologo, ma non ha ancora ricevuto una diagnosi.

In realtà, alcune fonti, parlano di qualcosa chiamato come “disturbo della conversione“.

L’algoritmo dei criteri di questo disturbo, secondo il DSM-IV, sembra localizzare tutti  i sintomi nella testa delle ragazze. Suona proprio come voler legittimare la cosiddetta diagnosi di “disordine oppositivo provocatorio” (ODD – opposition defiant disorder), ovvero una di quelle altre fantastiche etichette che vogliono appiccicare alla pelle dei nostri figli.

Il gruppo di ragazze soffre di tic incontrollabili come nella Sindrome di Tourette. Le loro vite sono devastate.

Il Portavoce del Ministero della Salute per New York, Jeff Hammond, afferma che anche i vaccini come Gardasil sono stati studiati come possibile causa ed esclusi. Questa dichiarazione appare come il voler assecondare un ordine aziendale del Governo per  proteggere i profitti di Big Pharma prendendo in considerazione tutto, ma è ovvio: la causa scatenante è il vaccino Gardasil.

L’idea che il Governo non avrebbe permesso ai medici, alle ragazze e ai loro genitori, di raccontare una diagnosi è folle. Nessun medico, deontologicamente corretto, sarebbe d’accordo con questo editto. Il sacro vincolo medico-paziente è più importante di qualsiasi editto. Significa che siamo giunti al punto che si può essere in grado di emettere ordini di bavaglio.

Una circostanza dove potrebbe avere senso non raccontare una diagnosi è quando si crea maggior dolore nel rivelarla.

Uno di questi esempi era anche la Sindrome di Munchausen per Procura [conosciuta anche come sindrome di Polle – Polle era il figlio del barone di Münchhausen  morto infante in circostanze misteriose – è il nome di un disturbo mentale che affligge per lo più donne madri che le spinge ad arrecare un danno fisico al figlio/a per attirare l’attenzione su di sé. La madre viene così a godere della stima e dell’affetto delle altre persone perché si preoccupa della salute del proprio figlio/a. Questa sindrome costituisce un serio abuso sull’infanzia.] anche se, come potrete leggere nel prossimo articolo, questa sindrome è stata la copertura della corruzione medica in campo vaccinale soprattutto nel Regno Unito. Questa sindrome è la base del gigantesco iceberg che si nasconde dietro alla radiazione dall’Ordine dei Medici Britannico del Dr. Wakefield, ed è la base del gigantesco iceberg utilizzato per screditare le carriere di tutti quei medici britannici che si sono opposti alla serpeggiante corruzione medica in campo vaccinale.

Affermare “lo so, ma non vi dirò quello che so” è indiscutibilmente malpractice sanitaria.

L’invenzione di disordini psicologici

Ciò che emerge è che questa pseudo-malattia ha diversi criteri soggettivi, ma nella pratica non ha una sua propria collocazione nel DSM-IV. Così, quando è conveniente, i poteri che comandano sono disposti a tirar fuori una sciocchezza di diagnosi e aggiungere ulteriori sciocchezze alle definizioni.

La vita di queste ragazze non è la reale preoccupazione del Ministero della Salute di New York. Sono i profitti di Big Pharma insieme, forse, alla protezione dello stato per il lancio della campagna del Gardasil nelle scuole.

Loro inventano disturbi, e quando Loro hanno inventato abbastanza disturbi ma si accorgono che non va bene alla situazione creatasi, Loro cercano di insabbiare modificando la Loro definizione. In questo caso particolare, sembra sia in atto un vero e proprio occultamento, simile a quello utilizzato per le madri [frigorifero] dei bambini autistici quando venivano ingiustamente incolpate per la loro freddezza e anaffettività.

Sugli altari della scienza di Big Pharma prosegue il sacrificio della vita dei nostri figli, della loro salute e del loro futuro nel nome della medicina dei grandi profitti.
Perché altrimenti ci sarebbe una corsa a voler vaccinare tutte le ragazze — e ora anche i ragazzi — con Gardasil, un prodotto notoriamente pericoloso che non è scientificamente provato per prevenire il cancro, il cui scopo dichiarato è anche quello di essere somministrato in modo mirato ai neonati?
Annunci

News in Pictures

Rispondi

Effettua il login con uno di questi metodi per inviare il tuo commento:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: