Autismo da vaccinazione: aumentano i successi giudiziari

Il Tribunale di Rimini, Sezione Lavoro, con la Sentenza n. 148/2012 del 15.3.2012, ha riconosciuto in capo al minore B.V. il nesso di causalità tra la vaccinazione ed l’autismo, ed i benefici di indennizzo di cui alla Legge n. 210/1992.

Sono state accolte tutte le richieste difensive.

Sul sito del COMILVA [Coordinamento del Movimento Italiano per la Libertà delle Vaccinazioni] è possibile leggere la sentenza predetta, molto interessante per le motivazioni ivi contenute.

Come scritto dall’Avv. Ventaloro, nel suo breve messaggio di presentazione, si stanno “ottenendo in tutta Italia sempre più successi giudiziari, segno di una rinnovata consapevolezza medico-legale e giuridica.

Tutto in favore di soggetti ‘deboli’, che a causa di una prassi sanitaria pericolosa e praticata in maniera superficiale, hanno visto rovinata la propria esistenza e quella dei propri cari.

Lo Stato deve farsene carico!

Annunci
Informazioni su Gabriele Milani 353 Articoli
infermiere, divenuto freelance per dovere di informazione, ma soprattutto padre di un bambino che ha presentato reazione avversa alla somministrazione dei vaccini anti-infettivi nella forma di ENCEFALOPATIA IMMUNO-ALLERGO-TOSSICA, che ha danneggiato lo sviluppo cerebrale ed evolutivo del bambino, sino a realizzare nel tempo il quadro clinico di disturbo autistico con grave deficit cognitivo.

1 Commento