Vietato vaccino antimeningococcico tetravalente coniugato [MENVEO]

Al contrario di quanto viene fatto credere a sostegno del sacro dogma dell’immacolata vaccinazione, a quanto pare non tutti i vaccini vanno così bene.

E’ stato vietato su tutto il territorio nazionale l’uso di quello antimeningococcico tetravalente coniugato Menveo: per intederci veniva somministrato agli adolescenti e ai viaggiatori diretti verso l’Africa Sub Sahariana esposti [0.04 casi per 100.000 viaggiatori secondo un’indagine condotta da diversi Paesi industrializzati] ai gruppi A, C e Y [prevalenti in Africa, nel vicino Oriente e nell’Asia Sud-orientale], nonché il W135, ma non contro il gruppo B.

Con effetto immediato è stata vietata la distribuzione di vari lotti in attesa delle verifiche del caso, dopo che in data 16 aprile era stata diramata una nota informativa dell’AIFA [Agenzia italiana del Farmaco] disposta a seguito della segnalazione della ditta [Novartis], concernente “escursione dai limiti dei controlli in process durante il processo di fermentazione effettuato nell’edificio 40 presso il sito Novartis“.

Il motivo del provvedimento [affermano informate voci sanitarie di corridoio] sembra ricondursi ad alcuni effetti collaterali dannosi che sono tutt’ora in fase di studio.

La domanda quindi sorge  spontanea: chi l’ha già fatto?

Al momento non si conosce ancora risposta per questo quesito visto che è stato esclusivamente vietato l’uso senza specificare controindicazioni e reazioni avverse a chi ne ha già usufruito.

In molte ASL d’Italia, questo vaccino era in distribuzione all’Ufficio di Igiene anche per gli studi privati dei pediatri.

AGGIORNAMENTO del 23 giugno – come spesso accade in questi casi, il ritiro è stato frettolosamente revocato in meno di una settimana.

News in Pictures

  • trump-kennedy
  • sierogruppi-men-mondo
  • policlinico-gemelli
  • crack sanità
  • ilva
  • vaccinarsi-in-gravidanza
  • vaccinarsi-in-gravidanza

2 Commenti su Vietato vaccino antimeningococcico tetravalente coniugato [MENVEO]

  1. Isabella // 5 maggio 2012 alle 16:41 //

    Cara Anna, ti sono vicina, che dramma a causa di questi vaccini, e a pagarne sono i nostri figli!
    Basta Vaccini.

  2. Anna Vozza // 4 maggio 2012 alle 22:16 //

    ho smesso di fare vaccini a mia figlia da quando immediatamente dopo il vaccino contro l’epatite B,ha cominciato a star male e ancora non si riesce a capire se tutti i suoi problemi derivano dalla somministrazione o da altro ..Sta di fatto che è stata una ragazzina sana come un pesce fino a 13 anni e poi si è scatenato l’Inferno e dopo 4 anni ancora non riusciamo a capire cosa ha.Una prima indagine ha tirato fuori una colite ulcerosa ma lei non risponde alle cure quindi ad ogni riacutizzazione è un dramma…

Lascia un commento

Effettua il login con uno di questi metodi per inviare il tuo commento:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger cliccano Mi Piace per questo: