Bullismo: maledetto bullismo!

Una ragazza originaria di Tielt [comune belga di 19.357 abitanti, situato nella provincia fiamminga delle Fiandre Occidentali], affetta da una lieve forma autistica, è al suo ultimo giorno di scuola ed è in attesa alla fermata dell’autobus quando improvvisamente un gruppo di giovani si avvicina a piedi intorno a lei e uno di loro, una ragazza adolescente, la elegge come sua vittima. La bulla batte i piedi contro di lei, la calpesta e le tira i capelli più volte. Decisamente fastidioso da vedere, ma pur sempre da denunciare con fermezza!


Su Facebook e You Tube il video è ancora online, perché lo desiderano la ragazza vittima di bullismo e soprattutto la sua mamma a supporto delle vittime che hanno subìto questi episodi deplorevoli.

Purtroppo, come sempre più spesso accade, tutto si è svolto nella completa passività e indifferenza degli astanti.

E’ stata presentata una denuncia da parte della ragazza autistica e dei suoi genitori. Gli autori rischiano di essere espulsi dalla scuola e forse una punizione da parte del Tribunale dei Minorenni.

Annunci
Informazioni su Gabriele Milani 353 Articoli
infermiere, divenuto freelance per dovere di informazione, ma soprattutto padre di un bambino che ha presentato reazione avversa alla somministrazione dei vaccini anti-infettivi nella forma di ENCEFALOPATIA IMMUNO-ALLERGO-TOSSICA, che ha danneggiato lo sviluppo cerebrale ed evolutivo del bambino, sino a realizzare nel tempo il quadro clinico di disturbo autistico con grave deficit cognitivo.

1 Commento

  1. SPERO VENGANO PUNITI SEVERAMENTE. STRAZIANTE VEDERE IL COMPORTAMENTO DI QUESTA GIOVANE RAGAZZA, QUESTA RAGAZZA CHE UN GIORNO POTRA’ DIVENTARE UNA MADRE.