Bullismo: maledetto bullismo!

Una ragazza originaria di Tielt [comune belga di 19.357 abitanti, situato nella provincia fiamminga delle Fiandre Occidentali], affetta da una lieve forma autistica, è al suo ultimo giorno di scuola ed è in attesa alla fermata dell’autobus quando improvvisamente un gruppo di giovani si avvicina a piedi intorno a lei e uno di loro, una ragazza adolescente, la elegge come sua vittima. La bulla batte i piedi contro di lei, la calpesta e le tira i capelli più volte. Decisamente fastidioso da vedere, ma pur sempre da denunciare con fermezza!


Su Facebook e You Tube il video è ancora online, perché lo desiderano la ragazza vittima di bullismo e soprattutto la sua mamma a supporto delle vittime che hanno subìto questi episodi deplorevoli.

Purtroppo, come sempre più spesso accade, tutto si è svolto nella completa passività e indifferenza degli astanti.

E’ stata presentata una denuncia da parte della ragazza autistica e dei suoi genitori. Gli autori rischiano di essere espulsi dalla scuola e forse una punizione da parte del Tribunale dei Minorenni.

Annunci

1 Commento

  1. SPERO VENGANO PUNITI SEVERAMENTE. STRAZIANTE VEDERE IL COMPORTAMENTO DI QUESTA GIOVANE RAGAZZA, QUESTA RAGAZZA CHE UN GIORNO POTRA’ DIVENTARE UNA MADRE.

I commenti sono bloccati.