Pakistan: i bambini muoiono per malnutrizione

PolioILLUSTRATIONTRIBUNEIl Pakistan è diventato terra di conquista per Big Pharma, prima con la vaccinazione di massa anti-polio e ora con quella anti-morbillo.

L”Organizzazione Mondiale della Sanità, per voce di Maryam Yunus, conferma: «i bambini Pakistani che avevano contratto il morbillo sono morti per malnutrizione causata dai danni delle continue alluvioni».

La notizia riportata dai media riferiva esclusivamente di un numero record di decessi causati dal morbillo: 3o6 bambini contro i 64 dell’anno precedente. La verità, però, è che questi bambini sono morti dopo aver sopportato i danni derivati da tre anni di inondazioni da record.

Se voi aveste fame, sareste interessati al cibo oppure ai vaccini?

A causa del loro grave stato di malnutrizione, molti bambini sono morti a causa delle complicazioni post-morbillo come la polmonite, l’encefalite e la diarrea. La portavoce dell’OMS Maryam Yunus afferma che

le inondazioni, i frequenti spostamenti e la carenza di cibo hanno svolto un ruolo primario nella causa del decesso!

Va inoltre osservato cha la portavoce dell’OMS Maryam Yunus afferma che la causa di morte riferita al morbillo è solamente ipotizzata. In pratica non sono sicuri che il morbillo sia stato causa del decesso di questi bambini, ma l’occasione suona bene se si vuole spingere per una campagna vaccinale di massa.

Un altro punto interessante è che il riferimento a questo insolito record di decessi, causato dall’ipotetico morbillo, si basa sul nulla. Nel 2011, in Pakistan, sono stati riportati 64 decessi causati dal morbillo. Tuttavia l’OMS è incapace di fornire ulteriori dati di morti per morbillo riferite agli anni precedenti. Pertanto, in base a quali numeri si afferma che il 2012 è stato un anno record di decessi causati dal morbillo? Tra l’altro, forse, non è poi tanto un record se, come sembra, altre fonti affermano che il numero annuale di decessi era all’incirca di 20000 prima di una faraonica campagna vaccinale avvenuta nel 2008.

Più di una domanda sorge spontanea: quale è la motivazione affinchè, una volta ogni tanto, qualcuno si sveglia e organizza una campagna di vaccinazione di massa? Perchè, invece, i paesi industrializzati devono mantenere in essere questa campagna di vaccinazione ogni anno? Considerato che nessun vaccino fornisce protezione a vita, chi trae vantaggio da una singola vaccinazione di massa? A chi conviene l’affare “una punturina e via“? Potrebbe essere manna dal cielo per qualche Big Pharma?

Le dosi di vaccino, anti-morbillo e anti-polio, non sono state donate dall’Unicef, braccio armato della santa alleanza vaccinale, bensì sono state acquistate dalla GAVI, la Fondazione Gates, l’OMS, il CDC, e la Croce Rossa che è profondamente legata alla GAVI.

La GAVI è un’organizzazione il cui scopo è promuovere vaccinazioni per tutti in tutto il mondo, e in quel lato del pianeta sta creando più danni della peste bubbonica: 47000 bambini rovinati in India e 3000 in Pakistan.

Gli attuali membri del Consiglio Direttivo della GAVI includono membri rappresentativi della Fondazione Gates, di Goldman Sachs [responsabile dei disastri finanziari occorsi alla Grecia, e non solo!], Chase Manhattan Bank, National International Health degli Stati Uniti, Man Group, The World Bank, Johnson & Johnson Pharmaceuticals.

Tutte le società finanziarie sono interessate ad una sola cosa: aumentare il proprio reddito! Le altre organizzazioni ricevono proventi da Big Pharma e la Fondazione Gates ha investito capitali nelle stesse aziende che promuove.

In sostanza, la pluri-vaccinazione di massa “una punturina e via” è stata organizzata in Pakistan per garantire proventi a Big Pharma e ai suoi scagnozzi.

Se vostro figlio ha fame, siete più interessati al cibo oppure alle vaccinazioni? Rispondete a questa semplice domanda, troverete la verità e comprenderete meglio i fatti.

Gli approfittatori vaccinali tendono la loro mano sui grandi disatri della terra, presentandola come finta carità. Piuttosto che garantire sforzi supplementari per aumentare le risorse alimentari a favore di bambini che muoiono di fame, questi approfittatori hanno intenzione di rafforzare il piano vaccinale in tutte le aree del Pakistan, con l’intento di mettere a rischio la vita di bambini malnutriti il sistema immunitario è pesantemente indebolito.

Gli stessi talebani hanno più volte dichiarato pubblicamente che non vogliono interventi ONU nei loro territori, che non sono disposti ad assecondare nessun programma vaccinale che porti danno ai loro figli. Con questo non vogliamo difendere i talebani che hanno alle spalle delle colpe molto gravi nei confronti degli esseri umani, ma nemmeno si può pensare che siano persone incolte e fuori dal mondo. Così come non si può pensare che l’ONU abbia il diritto di fare quello che gli pare e piace in terra altrui: altro esempio, ad Haiti ha portato il colera e ora l’OMS porta un nuovo vaccino che ha già dato prova di scarsa efficacia in Bangladesh, costa poco ma fa fare bella figura agli aiuti dis-umanitari.

66 milioni di dollari l’anno, per dieci anni, per un vaccino che non funziona: fate semplicemente schifo!

News in Pictures

  • trump-kennedy
  • sierogruppi-men-mondo
  • policlinico-gemelli
  • crack sanità
  • ilva
  • vaccinarsi-in-gravidanza
  • vaccinarsi-in-gravidanza

Lascia un commento

Effettua il login con uno di questi metodi per inviare il tuo commento:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger cliccano Mi Piace per questo: