Annunci

FLUBLOK: nuovo vaccino antinfluenzale derivato da cellule di insetto

La liquefazione dei bruchi infetti dopo la morte causata da baculovirus

Un nuovo vaccino antinfluenzale ha ottenuto recentemente la licenza alla commercializzazione e potremmo ritrovarlo in circolazione nel nostro paese il prossimo inverno.

Siamo entrati in contatto con alcuni giornalisti indipendenti, che hanno seguito le fasi salienti dell’approvazione da parte della FDA degli Stati Uniti, e sono emersi alcuni particolari in merito a questo vaccino che sarà il primo in assoluto a contenere proteine geneticamente modificate derivate da cellule di insetto.

Secondo il rapporto della FDA [Food and Drug Administration] il vaccino è prodotto da una piccola società chiamata Protein Sciences, si chiama FLUBLOK, contiene la tecnologia del DNA ricombinante e un virus di insetto conosciuto come baculovirus che rappresenta il pretesto per una produzione più rapida del vaccino in caso di epidemia. Questa metodica non richiede la coltivazione del virus in uova di gallina come di consuetudine.

Secondo il foglietto illustrativo del FLUBLOK, il vaccino è un trivalente combinato e contiene proteine geneticamente modificate di tre diversi ceppi influenzali: due dell’influenza A [H1N1 e H3N2] e uno dell’influenza B.

FLUBLOK è prodotto dalle cellule estratte da una specie di bruco, modificate geneticamente in modo tale da produrre elevate quantità di emoagglutinina, così da consentire al virus influenzale una penetrazione più rapida nel corpo.

Il baculovirus, un virus a forma bastoncellare, è solitamente impiegato per il controllo degli insetti che parassitano le piante, chiamato “il vaiolo degli insetti” per il ruolo positivo svolto a favore dell’uomo, causa gravi malattie a numerose specie di insetti economicamente dannose a diverse colture alimentari e non. Però, recentemente sono stati individuati baculovirus causanti gravi malattie anche in insetti utili e pertanto l’impatto sulle attività umane si sta leggermente ribilanciando.

Un virus capace di causare gravi alterazioni strutturali all’insetto ospite, causandone la morte e la liquefazione, viene quindi utilizzato per produrre un vaccino antinfluenzale.

Questo genere di virus non è conosciuto per portare gravi pericoli alla salute dell’uomo però, come tutti i virus, è fornito di rapide capacità di adattamento che gli consentono di evolversi altrettanto rapidamente e, di anno in anno, sarà possibile aspettarsi che l’utilizzo ripetuto di questo vaccino faciliterà una rapida evoluzione e un rapido adattamento dello stesso alla specie umana.

Probabilmente, per questo motivo, è stato autorizzato all’uso solamente negli adulti da 18 a 49 anni, mentre non è consigliato durante la gravidanza, l’allattamento, l’età pediatrica e l’età geriatrica.

Durante i trial clinici, che hanno coinvolto 2500 persone, ha dimostrato una bassa efficacia [44%] contro tutti i ceppi dell’influenza e non solo contro i tre ceppi contenuti nel vaccino.

Come tutti gli altri vaccini antinfluenzali anche FLUBLOK dovrà adeguarsi annualmente al ceppo virale in circolazione, e come tutti i vaccini antinfluenzali anche FLUBLOK dovrà essere valutato attentamente per il rischio potenziale di insorgenza della Sindrome di Guillain-Barré.

La sezione del foglietto illustrativo in merito a “Avvertenze e Precauzioni” pone il medico vaccinatore di fronte a pesanti responsabilità, svela ciò che accadde nel 1976 quando molte persone contrassero la Sindrome di Guillain-Barré a causa del vaccino, anche se tale associazione viene come al solito definita “inconcludente”

se la Sindrome di Guillain-Barré si è verificata entro 6 settimane dal ricevimento di un vaccino antinfluenzale, la decisione di somministrare FLUBLOK dovrà basarsi su un’attenta valutazione dei rischi e dei benefici.

Altri potenziali “Effetti Collaterali” comprendono reazioni allergiche, infezioni respiratorie, cefalea, affaticamento, alterazioni immunitarie, rinorrea, e mialgia.

Annunci

News in Pictures

Rispondi

Effettua il login con uno di questi metodi per inviare il tuo commento:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: