Il Pianeta Impolverato

pianeta impolverato 1È uscito il nuovo libro divulgativo del Dott. Stefano Montanari, Direttore Scientifico del laboratorio Nanodiagnostics di Modena in cui si svolgono ricerche e si offrono consulenze di altissimo livello sulle nanopatologie, dal titolo Il Pianeta Impolverato edito da Arianna Editrice.

Per affrontare con successo i problemi occorrono almeno tre cose: sapere che esistono, essere capaci di risolverli, volerli risolvere.

Il Pianeta Impolverato descrive in modo diretto il cammino compiuto per arrivare alla situazione attuale dell’ambiente e la fotografa senza ipocrisie, anche grazie al prezioso supporto della Dott.ssa Antonietta Gatti, del Dott. Federico Capitani e del Dott. Andrea Gambarelli, che hanno fornito impreziosito il testo con importanti immagini delle molte ricerche condotte dal laboratorio Nanodiagnostics.

Il Dott. Montanari racconta con un linguaggio semplice e scorrevole, come è solito fare anche durante le sue conferenze divulgative, il percorso che ha condotto l’Homo sapiens a inquinare il Pianeta su cui vive – l’unico che ha a disposizione – quali sono gli aspetti molteplici dell’inquinamento, che cosa ci arriva dalle informazioni correnti e quale è la realtà oggettiva che, volenti o nolenti, dovremo prima o poi affrontare

Tra i moltissimi temi trattati:

  • come fanno le polveri ad innescare le malattie
  • il trattamento dei rifiuti
  • come ricaviamo energia
  • l’Uranio impoverito
  • quello che c’è e non dovrebbe esserci negli alimenti
  • quello che c’è e non dovrebbe esserci nei medicinali, vaccini compresi
  • come sono sperimentati i farmaci e cosa scrivono le riviste scientifiche
  • cosa ci viene detto e cosa ci viene taciuto sui controlli ambientali
  • le nanotecnologie
  • le scie chimiche
  • le malattie, le possibilità di diagnosi e cura

Riprendendo una frase di Stalin, un morto è una tragedia, un milione è statistica. Oggi, guardandosi intorno con occhi obiettivi, il modo di pensare e di agire è quello: se un politico, un industriale, uno “scienziato” difficilmente impugnerebbero un’arma per uccidere il primo passante che incontrano, ben pochi di loro hanno il minimo scrupolo ad allestire impianti o fabbricare prodotti che portano morte e malattia. Il fatto di essere in tanti e di sostenersi l’uno con l’altro in un sistema di connivenze, favori reciproci e ipocrisie universalmente accettate fa sì che nessuno sia mai colpevole di nulla, e questo permette loro di procedere in tutta tranquillità nello scriteriato proposito di aggiungere veleno a veleno, senza nemmeno fermarsi a porsi la semplice domanda: “Fino a che punto tutto questo sarà biologicamente possibile?“.

Al termine della lettura di questo libro, ognuno di noi sarà in grado di trarre la propria conclusione; se saremo capaci di guardarci intorno e guardare a noi stessi con l’obiettività dello Scienziato come è il Dott. Stefano Montanari e saremo altrettanto capaci di rimboccarci le maniche, ce la caveremo.

Chi desidera leggere il libro può ordinarlo presso qualunque libreria oppure, con lo sconto, on line. Per tutti coloro che hanno a cuore la propria salute e quella dei propri figli, posso assicurare che ne vale la pena.

Riproduzione riservata ©

Annunci
Informazioni su Gabriele Milani 353 Articoli
infermiere, divenuto freelance per dovere di informazione, ma soprattutto padre di un bambino che ha presentato reazione avversa alla somministrazione dei vaccini anti-infettivi nella forma di ENCEFALOPATIA IMMUNO-ALLERGO-TOSSICA, che ha danneggiato lo sviluppo cerebrale ed evolutivo del bambino, sino a realizzare nel tempo il quadro clinico di disturbo autistico con grave deficit cognitivo.

Commenta per primo