Annunci

Smascherata nuovamente la superficialità dei pediatri sull’autismo

Smascherata, ancora una volta, la superficialità dei pediatri sull’autismo. Troppo brevi e imprecise le loro diagnosi.

A giungere a questa conclusione un team di ricercatori americani che ha videoregistrato 42 bambini, tra 15 e 33 mesi, durante una visita medica per verificare la presenza di autismo.

La metà del campione aveva un disturbo dello spettro autistico [ASD], gli altri solo un ritardo nel linguaggio.

Messi alla prova dei fatti, in quasi 4 casi su 10, i medici, dopo un’osservazione compresa tra 10 e 20 minuti, non hanno raccomandato un’ulteriore accertamento per i piccoli con autismo. Come se non presentassero particolari disturbi.

Questo è il segno evidente, denunciano gli autori della ricerca, che per questa categoria di pazienti è necessaria una consultazione ben più lunga di una decina di minuti.

Riproduzione riservata ©

Annunci

News in Pictures

Rispondi

Effettua il login con uno di questi metodi per inviare il tuo commento:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: