Annunci

Autismo: nuova scoperta rafforza l’origine autoimmunitaria della patologia

In una scoperta sensazionale che ribalta decenni di insegnamenti diffusi sui libri di testo, i ricercatori dell’Università della Virginia hanno determinato che il cervello è direttamente collegato al sistema immunitario tramite un sistema di vasi linfatici  di cui non si conosceva l’esistenza in precedenza. La scoperta, pubblicata sulla rivista Nature, potrebbe avere profonde implicazioni in merito all’origine – tutt’altro che genetica – per malattie neurologiche quali AutismoAlzheimer  e Sclerosi Multipla.

La presenza inaspettata dei vasi linfatici solleva un numero enorme di domande che ora hanno bisogno di risposte, sia in merito al funzionamento del cervello che alle patologie che lo affliggono, e richiede una nuova valutazione dei presupposti di base in neuroimmunologia, gettando nuova luce sull’eziologia delle malattie neuroinfiammatorie e neurodegenerative legate alla disfunzione del sistema immunitario.

maps of the lymphatic system

Mappe del sistema linfatico: vecchia (a sinistra) e aggiornata (a destra) per comprendere meglio i riflessi della scoperta dell’Università della Virginia.

Da sempre sosteniamo l’origine non genetica dei Disturbi dello Spettro Autistico e quest’ulteriore evidenza torna a darci pesantemente ragione, per buona pace di quei detrattori che tanto si affannano a ricercare inesistenti geni dell’autismo [per giustificare enormi capitali scialacquati nel nulla] oltre che asserire con certezza [facilmente confutabile] l’assoluta estraneità delle vaccinazioni nello scatenare la patologia.

Ora, infatti, alla luce di questa nuova mappatura dei vasi linfatici cerebrali, vanno riconsiderate molte cose in merito alle disfunzioni del sistema immunitario, ben delineate e riconosciute nell’insorgenza della sindrome autistica.

D’ora in poi, anziché imbatterci in persone che si domandano: “Come si studia la risposta immunitaria del cervello?” … “Perché i pazienti con autismo hanno disfunzioni del sistema immunitario?” … gradiremmo vedere Medici più preparati nelle strutture ospedaliere, ora che sono in grado di affrontare questo nuovo approccio. Poiché il cervello è, come ogni altro tessuto, collegato al sistema immunitario periferico attraverso i vasi linfatici meningei.

Non c’è organo che non sia interessato dal sistema immunitario, o perché possiede un proprio distaccamento permanente o perché viene costantemente monitorato tramite la circolazione sanguigna e linfatica.

In passato si pensava che il cervello fosse al riparo, fosse, come scriveva Niels Jerne [noto immunologo danese], “un luogo privilegiato, protetto dalla barriera ematoencefalica“. La convinzione si basava non solo sul ruolo di filtro svolto dalla barriera, ma anche sulla constatazione che il cervello non viene toccato dalla normale circolazione linfatica, fondamentale sistema di trasporto delle cellule immunitarie.

Il ruolo drenante del sistema linfatico, nel cervello, è svolto dal liquido cerebrospinale, che viene prodotto in larga misura da particolari strutture dei ventricoli cerebrali e che, come la linfa, si riversa nel torrente sanguigno tramite il sistema nervoso.

Questo vuol dire che gli antigeni che arrivano al cervello con il sangue, e che quindi sono presenti nel liquido cerebrospinale, possono essere intercettati da cellule dendritiche e da macrofagi, che danno il via a una reazione immunitaria all’interno del cervello che coinvolge sia le cellule immunitarie presenti nell’organo [microglia] sia linfociti che attraversano la barriera che protegge il cervello provenienti dalla milza e dai linfonodi cervicali.

Come descritto, per esempio, nel nostro articolo TNF: cervello, cuore, cute, fegato, macrofagi, la ricerca degli ultimi quindici anni aveva già spazzato via molte delle cautele sulla comunicazione tra sistema immunitario e sistema nervoso.

Oggi, questa inaspettata nuova constatazione cambierà radicalmente il modo in cui le persone guarderanno alla connessione del Sistema Nervoso Centrale con il sistema immunitario.

 

Riproduzione riservata ©

Annunci

News in Pictures

Rispondi

Effettua il login con uno di questi metodi per inviare il tuo commento:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: