Sanzioni ai medici per mancate vaccinazioni: è una rivolta totale contro il Ministro della Salute

Dopo il decreto sull’appropriatezza delle prescrizioni, che ha portato i medici sull’orlo dello sciopero, ora la proposta, anche se parzialmente smentita dal ministro Lorenzin, di sanzionare chi non consiglia o addirittura non impone le vaccinazioni, ha fatto esplodere il malcontento generale nei confronti delle politiche sanitarie, soprattutto tra coloro che lavorano in rapporto di dipendenza o convenzione con il servizio pubblico.

A Roma, dove l’Ordine dei Medici conta oltre 41mila iscritti, prende posizione il presidente Roberto Lala che parla di una ennesima «caccia alle streghe» e aggiunge

mi preoccupo innanzitutto di come sia uscita questa notizia. Se su tutti i media si legge una determinata cosa, ratio vuole che possa essere una notizia che ha, di base, un forte fondamento. Il ministro smentisce, ma ripeto se la notizia è uscita vuol dire che se non altro qualcuno l’ha almeno pensata e forse anche scritta. Una ipotesi annunciata ai media, come al solito, senza nemmeno prima condividerla. Non si può parlare di sanzioni, che è poi una caccia alle streghe, ad un medico che ipoteticamente non ha proposto un vaccino. Siamo veramente alla paranoia.

Ma poi, come verrebbero individuati e da chi i medici da sanzionare?

Ce lo domandiamo anche noi. Probabilmente accadrebbe come per tutte le altre accuse ai medici, e cioè che ci ritroveremmo a dover dimostrare di non aver sconsigliato il vaccino al genitore in questione o comunque non in quei precisi termini che verranno riferiti. Non dimentichiamo che l’onere della prova, come al solito, sarebbe a carico del medico. È una caccia alle streghe che non possiamo più accettare, in un contesto in cui è già molto difficile per noi lavorare. Io non sono contrario per principio alle sanzioni, ma un’altra storia è quando le sanzioni sono per accuse da cui non si sa come difendersi. Questa uscita mediatica così forte crea solo una stato di fibrillazione ancora più grande di quello che si ha già. Non possiamo essere messi in prima pagina sempre per le stesse insignificanti cose e non per quelle innumerevoli importanti che facciamo ogni giorno.

C’è, di fatto, chi tra i medici ha però un atteggiamento di forte dubbio sull’importanza dei vaccini…

Ci sono medici che sono contrari ai vaccini, e non dovrebbe succedere, ma come si fa a pensare alla sanzione? Potrebbe esserci chi, secondo coscienza, potrebbe fare valutazioni diverse da paziente a paziente, ma questo fa parte del libero pensiero del medico. In una situazione di questo tipo, una tale presa di posizione non poteva lasciarci indifferenti.

Dal ministero continuano ad arrivare rassicurazioni. Ranieri Guerra, direttore generale della Prevenzione del dicastero, parla di una polemica priva di fondamento, che crea inutili allarmismi. «Il piano non prevede sanzioni – garantisce – ma chiede a medici e infermieri di informare correttamente

Il fatto è che medici e infermieri stanno informando correttamente la popolazione, perché sono stanchi di assistere quotidianamente, fra le mura ospedaliere pediatriche, ai numerosi problemi che l’abuso scriteriato della pratica vaccinale ha creato in numerosi bambini.

Tutto ciò è, ovviamente, indigesto alle industrie del farmaco e a politici, che hanno trasformato la Sanità in una Società per Azioni, e si sono resi conto di avere un nemico preparato e competente … da zittire con ogni mezzo.

È però ormai indispensabile far sentire sempre più alta la nostra voce contro le lobby del farmaco, a tutela dei cittadini.

Riproduzione riservata ©

News in Pictures

  • dottor montanari
  • trump-kennedy
  • sierogruppi-men-mondo
  • policlinico-gemelli
  • crack sanità
  • ilva
  • vaccinarsi-in-gravidanza

Rispondi

Effettua il login con uno di questi metodi per inviare il tuo commento:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: