Per un pugno di [tanti] dollari

In una fase di crisi tutti sono capaci di tagliare i costi peggiorando la qualità dei servizi sociali: la vera sfida è fare l’opposto! Un minuto di silenzio fu il tributo chiesto dal coordinamento regionale degli infermieri per Mariarca Terracciano, moglie, madre, infermiera e suo malgrado eroina. Avrebbe fatto volentieri a meno di quest’ultimo ruolo,… Read More Per un pugno di [tanti] dollari

Non giudicare un uomo se non hai percorso un miglio nei suoi mocassini

Il Prof. Gualtiero Walter Ricciardi, membro del Consiglio Superiore di Sanità [lascio a voi un’idea di cosa sia questo carrozzone], dirige la terza sezione [igiene e sicurezza lavoro, inquinamento, malattie infettive, bioterrorismo, tossicodipendenze, acque minerali] dell’organismo supremo che dovrebbe vigilare sulla mia e la vostra salute, “il massimo organo di consulenza in materia sanitaria del… Read More Non giudicare un uomo se non hai percorso un miglio nei suoi mocassini

GSK: maximulta per i farmaci che hanno ucciso

Il colosso farmaceutico britannico GlaxoSmithKline [Gsk] è stato condannato a pagare una multa record di 3 miliardi di dollari per pubblicità ingannevole e per aver taciuto rischi e carenze di alcuni suoi prodotti. La cifra record non ha precedenti e conferma il fermo impegno del Governo degli Stati Uniti per proteggere la salute degli americani… Read More GSK: maximulta per i farmaci che hanno ucciso

L’industria della salute controlla la scienza e la società

La produzione su scala industriale di farmaci è un fenomeno relativamente recente. Con l’imporsi della teoria dell’origine microbica delle malattie, con Louis Pasteur e Robert Kock, nella seconda metà dell’Ottocento, e la comparsa dei primi farmaci relativamente efficaci [come la mitica Aspirina per febbre e dolori, messa in produzione dalla Bayer nel 1899, e il… Read More L’industria della salute controlla la scienza e la società

Prima di accendere lampadine, è meglio informarsi sul progetto.

Vedo moltiplicarsi soprattutto sui profili di Facebook alcune lampadine azzurre: è il bel gesto di solidarietà per la partecipazione alla manifestazione del 2 aprile, giornata mondiale dell’autismo. Però, prima di accendere lampadine, è meglio informarsi in merito al progetto che si nasconde dietro a questa iniziativa. Infatti, l’Unione Europea sta collaborando con alcune aziende farmaceutiche e… Read More Prima di accendere lampadine, è meglio informarsi sul progetto.