Amarcord: quando la Rai non conosceva censura

Cara mamma RAI, Direttore, Consiglio Di Amministrazione e/o chi di dovere, “abbattere giornalisti paladini dell’INFORMAZIONE democratica e libera, per soddisfare lo strapotere mediatico e politico di certi mafiosi – che non hanno uguali in nessun paese democratico al mondo! – che vogliono continuare a imbavagliare la vera informazione,  attaccare, insultare, ridicolizzare, CENSURARE il pensiero, CENSURARE le persone e… Read More Amarcord: quando la Rai non conosceva censura